• Facebook - Grey Circle
  • Twitter - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle

PRIVATE HOUSE  RESTORATION - INTERIORS

60 mq | Cap Martin (FR) | 2014

MAISON VAKO'

Maison Vako' è l'espressione di ciò che si intende per un piccolo appartamento al mare, un luogo comodo e funzionale dove trascorrere periodi brevi da soli o in compagnia. Premiato dalla vista sul blu e l'azzurro questa casa esprime tutta la sua neutralità in favore della vista ipnotica e contemplativa dell'elemento più caratterizzante: il mare. Le ampie vetrate e il generoso terrazzo sono stati gli unici elementi a non cambiare volto, mentre l'interno si esprime, come per le imbarcazioni, con un rigoroso controllo degli spazi e una distribuzione ridotta al minimo. Nasce così la cabina nautica, la stanza jolly creata su misura per gli ospiti, un'intuizione che ha arricchito la casa di un ambiente divertente e ancora più coerente con la destinazione di casa vacanze. 

1/4

1/5

RESIDENZA VITTORIO

PRIVATE HOUSE  RESTORATION - INTERIORS

240 mq | Torino (TO) | 2011

L’obiettivo del progetto è ridare qualità a un grande alloggio ottocentesco in una centralissima palazzina neoclassica, ripristinare il valore degli spazi abitativi scontrandosi con le trasformazioni che nei decenni hanno compromesso il pregio dell’alloggio. Una casa di rappresentanza, luminosa e ricca nelle finiture, teatrale nel gioco di ambienti che si susseguono moltiplicando la dimensione scenografica degli spazi di passaggio tra le diverse zone dell’alloggio. Viene riscritta attraverso un linguaggio austero, lussuoso ma composto, così come richiesto dalla committenza. 

1/4

PURPLE SKY HOUSE

PRIVATE HOUSE  RESTORATION - INTERIORS

50 mq | Torino (TO) | 2011

Un piccolo attico riacquista vita sui tetti del quartiere Lingotto, in una Torino che ancora mostra con fierezza il suo straordinario passato industriale. Tra il cielo e l’industria, la citazione non poteva che essere in Carlo Mollino, l’architetto che più di ogni altro rifiutò la società di massa, la società del boom industriale, per rifugiarsi in un’architettura dove ogni dettaglio fosse privo di compromessi. Nello stesso modo, ogni elemento del progetto viene cesellato, curato nel colore, nella finitura, nella texture, al fine di costruire un dialogo unico di sorprese, scoperte, luci e ombre, segni che accompagnano lo sguardo dalla conquista domestica, intima, di un luogo dove abitare, alla città tutt’attorno. 

1/4

CASA VACANZE SAN REMO 

Un quadrato di sette metri per lato si fa sfida architettonica per la costruzione di una casa di vacanza sulla riviera ligure, nel centro di San Remo. A partire da un muro diagonale che taglia a metà la pianta del quadrato, il progetto gioca con spazi ed eventi minuti, moltiplicando le viste e gli scorci attraverso effetti di trasparenze e riflessi. L’essenzialità cromatica, il nitore delle superfici, la luminosità degli ambienti, creano il luogo di un rifugio quieto, distante dal chiasso dell’estate sanremese.

PRIVATE HOUSE RESTORATION - INTERIORS 

50 mq | Sanremo (IM) | 2004

1/6

CASA BARETTI

PRIVATE HOUSE  RESTORATION - INTERIORS

110 mq | Torino (TO) | 2009

Per la casa di un musicista in una splendida palazzina fin-de-siècle, design contemporaneo e recupero di alcune peculiarità decorative dell’alloggio si fondono secondo la volontà del committente. Nuovi materiali, nei toni neutri del grigio e del bianco, dialogano con i pavimenti antichi e gli affreschi recuperati dal restauro dei soffitti voltati, i serramenti d’epoca con le texture delle nuove porte, arredi contemporanei con altri di storie e tempi passati, come in un contrappunto musicale. 

INTERIOR

LE BELLEVUE

PRIVATE HOUSE  RESTORATION - INTERIORS

95 mq | Menton (FR) | 2014

Un intervento misurato per estensione, ma tecnicamente complesso per gli impianti e i comfort dei quali è stato dotato(normativa francese). Situato all'ultimo piano dello storico albergo 'Le Bellevue' a Mentòn, questo appartamento ha subito una riorganizzazione radicale degli ambienti e l'annessione di un piccolo terrazzino sul fronte nord. I tre abbaini proiettati verso il mare diventano i coni ottici catalizzanti e caratterizzanti la zona giorno e la camera da letto mentre la cucina funziona come trait d'union tra il terrazzo e il living. Una distribuzione circolare rispetto al  muro portante che si fa perno del susseguirsi degli ambienti, tutti connessi tra loro. 

1/5