• Facebook - Grey Circle
  • Twitter - Grey Circle
  • Instagram - Grey Circle

1/5

HOTEL DE FRANCE

Inserito nella cornice esclusiva e altisonante del Principato di Monaco, l'Hotel de France rinnova la propria immagine attraverso il rifacimento della hall d'ingresso, la sala colazioni e l'intero apparato distributivo. Si è intervenuto normalizzando l'ambiente nelle sue geometrie e proporzioni, sono stati inseriti rivestimenti di pregio come la pelle e i tessuti tramati per nobilitarne l'immagine e le sensazioni tattili. L'intero soffitto, rivisto nel suo sviluppo accoglie e integra al'interno la ventilazione e i corpi illuminanti. Il desk della reception ora funziona come un bancone unico che si connette visivamente a quello della sala colazioni generando uno stretto dialogo tra i due ambienti che godono ora di un respiro più ampio.  

HOTEL RESTORATION - INTERIORS

325 mq | Monaco (FR) | 2014

1/4

HOTEL PALM GARAVAN

HOTEL RESTORATION - ROOMS - INTERIORS 

750 mq | Menton (FR) | 2012

Sul lungomare di Menton, nel cuore della costa azzurra che fu il crogiolo artistico e letterario di Eileen Gray, Jean Cocteau, Le Corbusier, William S. Maugham, un piccolo hotel da 20 stanze trasforma radicalmente una porzione di un edifico degli anni 60. In un omaggio al modernismo, in particolare alla straordinaria capacità di dare vita agli spazi interni di Eileen Gray, che a poca distanza costruiva la sua dimora estiva, la luce chiara e l’essenza della Riviera francese rivivono negli spazi dell’hotel. E dall’architettura rivive anche lo spirito colto dell’ozio letterario, del soggiorno da artista, da scrittore che ha scelto la Costa Azzurra per cercare risposte nello splendore mediterraneo dei suoi luoghi. 

1/5

CAFFÈ PELLICO

BAR RESTORATION - INTERIORS 

80 mq | Torino (TO) | 2010

Un bar caffetteria dal grande valore simbolico e urbano, affacciata sul principale corso della città, si presta a un intervento di trasformazione che proprio sui valori simbolici costruisce la sua immagine. Silvio Pellico, figura di rilievo nella storia di Saluzzo e emblematica del Risorgimento italiano, diventa materia del progetto attraverso l’iconografia del suo ritratto e della sua firma. Una stampa alta otto metri della sua più celebre rappresentazione unifica idealmente i due piani del caffè, giocando con una trasposizione contemporanea dell’icona tradizionale. Con elementi del tutto nuovi, come la scala metallica e la nitida linea lignea del bancone, si allude a un dialogo con alcuni elementi preesistenti di grande bellezza, in particolare la vetrina storica in legno. Memoria e contemporaneità sono infatti i luoghi immateriali con i quali il progetto si trova a confrontarsi. 

1/5

CAFFÈ LACET

BAR RESTORATION - INTERIORS 

60 mq | Barge (CN) | 2007

Progettato per una struttura alberghiera, il bar ha un’articolazione dello spazio complessa ma invisibile, nonostante le piccole dimensioni del locale. Un unico elemento architettonico, che è significato e significante dell’operazione, attraversa fisicamente l’intero spazio del caffè. Ingresso, bancone, pavimento, soffitto, illuminazione trovano una loro dimensione in quest’unico segno materico, capace di assolvere a tutte le funzioni di bar e soprattutto di trasformare l’arredamento in architettura.

1/6

ALTER HOTEL

HOTEL RESTORATION - ROOMS - INTERIORS 

3100 mq interior + 2000 mq garden | Barge (CN) | 2006

Materia prima del progetto è una distilleria ottocentesca da salvaguardare per il suo valore storico e da trasformare in un boutique-hotel da 22 stanze. La nitidezza di ogni segno architettonico dà risalto alla monumentalità industriale di uno dei primi edifici in calcestruzzo dell’Italia settentrionale. Con la sua forza espressiva, il paesaggio locale entra nel luogo dell’architettura attraverso i materiali, che dalla quarzite alla locale pietra di luserna, dal legno d’acacia alla ricchezza materica del rovere, definiscono le superfici limpide di spazi di rarefatta serenità. Spazi della quiete e del benessere, dove il progetto del comfort ambientale agisce sul controllo luminoso e sulla tutela acustica degli ambienti. Alter è il luogo dell’alterità rispetto al lavoro, rispetto al caos, rispetto al rumore quotidiano, è il luogo di una fuga verso la quiete del paesaggio prealpino piemontese.

HOTEL & RESTAURANT